Rassegna d’Arte Contemporanea Giugno d’Arte a Nemi

Artinarte con il patrocinio del Comune di Nemi, torna quest’anno, in occasione della storica Sagra delle Fragole, con la collettiva d’arte contemporanea: Giugno d’Arte a Nemi. Per l’occasione verranno premiate con una “fragolina d’oro” tre opere esposte, scelte dall’Amministrazione Comunale. L’evento si terrà dal 27 maggio al 24 giugno 2018, nella sala delle Armi di Palazzo Ruspoli, storico palazzo a picco sul magico lago di Nemi, incorniciato da un panorama mozzafiato, in una delle perle dei castelli romani.

L’inaugurazione dell’evento è fissata per il 27 maggio alle ore 11,30 dove parteciperanno al saluto inaugurale, il  Sindaco Sig. Alberto Bertucci e l’Assessore alla cultura Sig.ra Edy Palazzi. La rassegna sarà testimoniata da un servizio della redazione di ArteTV 24 di Rete Oro.

Per la rassegna verranno selezionati circa 40 artisti per l’esposizione di due opere ciascuno nella dimensione 40×50, sono ammesse alla selezione le categorie Pittura, Scultura, Ceramica e Fine Art Fotografico, si partecipa alla selezione gratuita inviando le foto delle due opere che vorreste esporre e una breve descrizione all’indirizzo email artinarte.studio@gmail.com. Potete scaricare il bando di partecipazione direttamente alla fine dell’articolo o conttattarci tramite facebook alla pagina ArtinArte.

La Mostra “Giugno d’Arte a Nemi” sarà visitabile in tutti i fine settimana dal 27 maggio al 24 giugno, giornate molto frequentate per la cittadina di Nemi. Nei giorni 2 e 3 giugno, giornate della Sagra, gli artisti che volessero dipingere in maniera estemporanea per le vie del centro storico adiacente al corso possono portare il cavalletto per dipingere e i supporti per esporre le proprie opere così da aumentare la visibilità del proprio lavoro.

Altra data importante è quella del 24 giugno giornata di chiusura dell’evento dove avverrà la premiazione da parte dell’Amministrazione Comunale delle tre opere scelte, subito dopo verrà consegnato il catalogo commemorativo delle opere e degli artisti esposti e un attestato di partecipazione all’evento.