GenerAzioni a Confronto a cura di Giorgio Di Genova

generazioniGenerAzioni a Confronto a cura di Giorgio Di Genova

Le grandi rasssegne diventano importanti quando i partecipanti ne danno il sostanziale peso. Tutti coloro che aderiscono ad un progetto si uniscono anche inconsapevolmente per il raggiungimento dello stesso scopo. Oggi artisti, curatori, amministrazione comunale, donne e uomini con incarichi diversi ma uniti dallo stesso intento, hanno potuto dare alla rassegna GenerAzioni a Confronto, il peso della grande mostra.

Da tutta Italia, dalla Sicilia al Trentino, sono arrivate le testimonianze di artisti entusiasti e partecipi della riuscita di quest’evento. Ciascuno a suo modo esprime il bisogno di raccontare, comunicare, proporsi e confrontarsi dialetticamente attraverso la propria opera, espressione della propria concezione artistica e della personale visione del mondo, scaturita dal continuo dialogo tra meditazione e azione.

Questa mostra racchiude il periodo dei primi 15 anni del nuovo secolo, il contenuto che emerge rivela già la tendenza dei prossimi anni, che pur rimanendo radicata alle esperienze del passato si proietta nella dimensione del futuro. La continua ricerca di domande da parte degli artisti apre la strada alle enigmatiche risposte dettate dal divenire ininterrotto del tempo.

L’opera d’arte non ha cittadinanza, in essa il tempo comunque si ferma quando si percepiscono e si condividono momenti toccanti e liberi da ideologie o credi da qualunque parte provengano. Quando si parla di “Nuovo Umanesimo”, si intende ridare spazio alla creatività, alla libertà, alla democrazia, nonchè fruire dei luoghi della cultura, del paesaggio, delle antiche tradizioni e del piacere che ne deriva.

Lo storico Palazzo Sforza Cesarini, accogliendo la presente rassegna, per la sua prima edizione, ancora una volta attesta l’attento impegno nella ricerca continua della creatività artistica, volta al recupero odierno della sua tradizione, che sin dai secoli passati lo ha contraddistinto come luogo della cultura.

Sfoglia il Catalogo di GenerAzioni a Confronto 2015

Get Adobe Flash player

Visit the homepage